Il museo della carta è sorto nella vecchia cartiera di proprietà del Sig. Nicola Milano, nel 1969; esso presenta, attraverso le fasi della lavorazione, il processo di creazione della famosa carta a mano di Amalfi, ed è possibile vedere le macchine tradizionali che servivano alla produzione.

All’interno del Museo è possibile anche vedere il prodotto finito del ciclo di lavorazione, oltre ad avere a disposizione le spiegazioni del personale addetto.

Il Museo potrebbe essere integrato in un percorso dedicato alle antiche manifatture di Amalfi e, in particolare, alle cartiere ancora presenti nella Valle dei Mulini.

Spread the love